Testimonianza: ecco come nascono le belle avventure!

leggi la storia da cui tutto ha avuto inizio
Se non visualizzi correttamente questa email clicca qui
Logo Moige

[NB: mandaci le tue considerazioni su questa testimonianza, saremo lieti di riceverle e di risponderti. Grazie!]

“I minori sono tutti nostri figli”
di Antonio Affinita

Moige - 5x1000

"In questa foto la famiglia protagonista di questa storia...
qualche anno e qualche nascita dopo!"

Questa è una storia molto particolare, una storia speciale: è la storia che sta alle origini del Moige. E’ la storia di una giovane coppia con 2 gemelli neonati, ed è al contempo la storia di tantissime famiglie che ieri come oggi si trovano a fronteggiare la rivoluzione di diventare genitori con a cuore una cosa su tutte: la felicità e la sicurezza dei propri figli. Vi invitiamo a leggere questa testimonianza di Antonio Affinita, cofondatore del Moige, che ci rivela perché 24 anni dopo è ancora in prima linea per la tutela dei nostri figli.

Dinanzi a tanti eventi per noi nuovi, poco dopo la nascita dei nostri primi due figli adesso 24enni, gemelli, Vincenzo e Francesca, io e mia moglie facemmo una forte esperienza di abbandono da parte delle istituzioni.

Dal prezzo del latte in polvere (purtroppo mia moglie non ebbe la montata lattea, e quindi non poteva allattare), fino alle norme relative agli asili nido che premiavano l’accesso per chi non si era sposato… erano solo alcune delle discriminazioni contro le quali ci iniziammo a scontrare.

Ma dopo pochi mesi scoprimmo anche la vergognosa fiscalità che lo Stato destina a chi ha figli: inaccettabile, ingiusta e discriminatoria. Praticamente il figlio viene tassato anche se i genitori non lavorano, dimenticando che la vita con un bambino (e noi partivamo con due) richiede tantissime energie, non solo fisiche ma anche economiche!

A partire da questa nostra esperienza familiare, abbiamo avviato tanti confronti con genitori di altre parti d’Italia. Volti e storie conosciuti tra università, convegni, vacanze, e tramite il passaparola: i social allora non esistevano, la realtà di internet si stava timidamente affacciando nelle case... sembra preistoria!

Allora però c’era un altro “ospite pericoloso” presente in tutte le case: la televisione. Via via che i nostri bambini crescevano, decidemmo di affrontare il tema della tv violenta e volgare, che in quei tempi di “superpotere televisivo” faceva il bello ed il cattivo tempo.


Quelle prime campagne sulla tv violenta e volgare ci consentirono di parlare a tante famiglie, insegnanti ed educatori che la pensavano esattamente come noi: dobbiamo a quel primo impegno comune la notorietà del MOIGE a livello nazionale.

I temi si sono poi ampliati, man mano che diventavamo genitori più “esperti”, seguendo la crescita dei nostri figli e l’evolvere della società: così ci siano interessati delle dipendenze, delle problematiche della rete... dove potevano esserci pericoli per i nostri figli, c’eravamo anche noi a difenderli!

Da quando eravamo genitori in erba di due gemelli a oggi molto è cambiato, ma alla radice di tutto rimane lo stesso principio fondazionale semplice e chiaro: proteggere i minori, che sentiamo tutti nostri figli.

Dal 1997, non lo dimentichiamo ed è la bussola che guida il cammino quotidiano del lavoro del Moige!



Logo Moige
Moige - Movimento Italiano Genitori
Via dei Gracchi 58, 00192 Roma
T. 06.3236943 - 800.93.70.70
C.F. 97145130585


Facebook Twitter Instagram Youtube
Hai ricevuto questa email perchè ti sei iscritto alla nostra newsletter utilizzando l'indirizzo email riccardo.friede@gmail.com.
Per disiscriverti clicca sul pulsante "cancellami" qui sotto: 
Cancellami
Statistiche
Email inviata con K-news